ATTIVITA'


Incontri a Villa Bertelli 2016
 
 I nostri incontri nel 2016 a Villa Bertelli
 
 
TORNA AL CALENDARIO
 

VILLA BERTELLI

Lunedì 1 Febbraio 2016 - ore 17,30

Gianni Bianchi

presenta

"Eroi del mare e del cielo della Versilia:
Emilio Barberi e Fortunato Federigi"
Emilio Barberi e Fortunato Federici
Emilio Barberi (Forte dei Marmi, 27 novembre 1917 – Forte dei Marmi, 1º dicembre 2002) è stato un militare italiano. Ufficiale della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale fu insignito della Medaglia d'oro al Valor Militare. Volontario nella Regia Marina dal 1935, dopo aver frequentato il corso di specializzazione per cannoniere e puntatore scelto, viene imbarcato, dall'agosto 1935 al dicembre 1937 prima sulla torpediniera Astore e quindi sull'esploratore Mirabello. Partecipò alla campagna italo-etiopica ed alla guerra di Spagna e con il sommergibile Gemma partecipò alle operazioni militari in Albania. Allo scoppio del secondo conflitto mondiale venne assegnato alla 1ª flottiglia MAS della Spezia, con imbarco sul MAS 439 e, promosso sergente nell'ottobre 1940, partecipò all'addestramento sui mezzi speciali cosa che lo avrebbe poi condotto alla missione di forzamento della Baia di Suda (Creta). L'azione, condotta alle prime luci dell'alba del 26 marzo 1941 ed alla quale parteciparono sei operatori su speciali motoscafi (barchini), culminò con l'affondamento dell'incrociatore inglese York e con il danneggiamento della nave cisterna Pericles. Fatto prigioniero, venne rimpatriato nell'aprile 1945. Riprese servizio presso il Centro Subacqueo del Varignano, al quale fece poi ritorno dopo aver compiuto l'imbarco sugli incrociatori Giuseppe Garibaldi e Raimondo Montecuccoli. Nei primi anni ´70 divenne il comandante della prima Scuola SDI (Servizio difesa installazioni) istituita presso la caserma MARIMUNI di Aulla.[1]. Promosso Ufficiale del C.E.M.M., terminò la carriera nel grado di capitano di corvetta (CS).
(in alto a sinistra)


Fortunato Federigi era nato a Serravezza (Lu) il 22 febbraio 1901. Parte prima come legionario fiumano fino al gennaio 1921. Chiamato per assolvere gli obblighi d Leva viene incorporato al 3° bersaglieri come sottotenente. Congedato nel 1923, si arruola nell'Aeronautica e consegue il brevetto di pilota da caccia. Congedato, entra in forza alla compagnia aerea Ala Littoria. Capitano nel 1935 chiede di partecipare alla campagna di Spagna. Rimpatriato col grado superiore, farà parte delle forze impegnate nel 1939 in Albania. Richiamato col grado di Tenente Colonnello, fu assegnato al 41° gruppo da bombardamento con sede a Rodi. Da questa sede con Ettore Muti compirono il bombardamento delle isole petrolifere del Barhein nel Golfo Persico il 18 ottobre 1940. Il 4 luglio 1941, sul cielo del Mediterraneo, veniva attaccato e periva in combattimento. Medaglia d'Oro alla memoria.
(in basso a destra)

 
 
 
ARCHIVIO ALMANACCHI

Almanacco 2015
Almanacco 2014
Almanacco 2013
Almanacco 2012
Almanacco 2011
Almanacco 2010

ARCHIVIO ATTIVITA'

Calendario attività del 2017
Calendario attività del 2016
Calendario attività del 2015
Calendario attività del 2014
Calendario attività del 2013
Calendario attività del 2012
Calendario attività del 2011
 
 
         
 
 
 
Circolo Culturale "Il Magazzino" - via C. Colombo, 24 - 55042 Forte dei Marmi (LU) - Cod. Fiscale 94008920467

circolomagazzino@yahoo.it

© 2013 - 2018 Powered by Edoardo Baldini - credits


Questo sito non fa uso di cookie