ATTIVITA'


Incontri a Villa Bertelli 2016
 
 I nostri incontri nel 2016 a Villa Bertelli
 
 
TORNA AL CALENDARIO
 

VILLA BERTELLI

Lunedì 24 Ottobre - ore 17,30

Franco Pezzica

Giuseppe Mazzini - "Ricordi dalle Note autobiografiche"

Il Referendum: elementi per una scelta
Scritte tra il 1861 e il 1866, cioè tra la prima (la nascita del primo Parlamento italiano, a Torino, che proclama il regno d'Italia guidato da Vittorio Emanuele II) e la seconda fase (la terza guerra d'Indipendenza: sconfitta dell'Italia a Custoza e a Lissa) dell'Unità d'Italia, le Note autobiografiche coprono l'arco di "ricordi" dall'Aprile 1821 (all'età di sedici anni vede a Genova i proscritti della fallita insurrezione piemontese) all'Aprile 1853, anno in cui si registra il fallimento del moto mazziniano avvenuto a Milano il 8-7 Febbraio. Esse avrebbero dovuto arrivare al 1862 ma, per incomprensioni e ritardi editoriali, Giuseppe Mazzini fu impossibilitato a dare completezza alla sua opera. Le Note autobiografiche sono di grande valore storico e in esse si legge il ruolo e la missione che Giuseppe Mazzini destina all'arte, quella cioè "di spronare gli uomini a tradurre il pensiero in azione". E a questa missione, secondo il Nostro, adempiono Dante Alighieri, Vittorio Alfieri, Ugo Foscolo. Non Giacomo Leopardi e Alessandro Manzoni. Forse, secondo me, per una non completa conoscenza dei testi dei due autori. Importanti sono le riflessioni stese da Giuseppe Mazzini fra il 1837 e il 1849, in cui si legge come in Italia sia necessario "levare la bandiera democratica" e scrivere su di essa "Libertà, Indipendenza, Unità". E nel 1846 egli immagina aggirarsi in Europa un phantom, un fantasma, che è quello della democrazia che si condensa nella formula "il progresso di tutti per opera di tutti sotto la guida dei migliori e dei più saggi". Ma quella di Giuseppe Mazzini è l'idea di una democrazia etica; se non fosse così, la conclusione sarebbe quella di avere "una casta di padroni e dirigenti ed una di lavoratori". Facile comprendere il suo timore che possa formarsi una casta di professionisti della politica o di custodi del materialismo (o comunismo).

 
 
 
ARCHIVIO ALMANACCHI

Almanacco 2015
Almanacco 2014
Almanacco 2013
Almanacco 2012
Almanacco 2011
Almanacco 2010

ARCHIVIO ATTIVITA'

Calendario attività del 2017
Calendario attività del 2016
Calendario attività del 2015
Calendario attività del 2014
Calendario attività del 2013
Calendario attività del 2012
Calendario attività del 2011
 
 
         
 
 
 
Circolo Culturale "Il Magazzino" - via C. Colombo, 24 - 55042 Forte dei Marmi (LU) - Cod. Fiscale 94008920467

circolomagazzino@yahoo.it

© 2013 - 2018 Powered by Edoardo Baldini - credits


Questo sito non fa uso di cookie