ATTIVITA'


Incontri a Villa Bertelli 2016
 
 I nostri incontri nel 2017 a Villa Bertelli
 
 
TORNA AL CALENDARIO
 


VILLA BERTELLI

Lunedì 4 Dicembre - ore 17,30


Rolando Ricci

"La casa dell'Essere
"

La casa dell'Essere - Rolando Ricci
Le parole chiave di questo romanzo sono: sincronicità, coincidenze temporali, ricerca dell'amore e della felicità, attività precognitive, consapevolezza e crescita interiore. E' un romanzo d'amore e di formazione. La vicenda si svolge principalmente in piazza del Duomo a Pietrasanta. Riccardo, Valeria e Sandra sono i personaggi che ruotano attorno agli insegnamenti del Professore, figura principale del romanzo, che illustra a tutti la maniera di "essere" nello spazio e nel tempo a seconda della struttura vertebrale. Riccardo è un architetto alla ricerca della felicità, affine agli alberi e alla terra. Non era mai riuscito ad aprire il cuore perché caratterialmente chiuso, circondato da barriere nei confronti degli altri. Con gli insegnamenti del Professore riesce a conseguire la consapevolezza necessaria per riconoscere la sintonia con l'anima gemella. Valeria, architetto e amica di Riccardo dall'Università, lavora come progettista d'interni e gravita a Pietrasanta tra scultori, formatori e fonderie. Affine all'acqua, si muove nello spazio con disinvoltura, differentemente da Riccardo che è statico, a volte passivo ad accettare come un albero quello che il caso gli riserva. Sandra è una scultrice, affine all'aria, figlia del Professore che appare come tappa intermedia, propedeutica all'apertura del cuore di Riccardo e che lo porta ad acquisire conoscenza per le sintonie future che nel finale del romanzo lo faranno incontrare e riconoscere l'anima-gemella. Il Professore, è un medico che illustra il modo di essere secondo la "teoria delle affinità strutturali" da lui ideata. Alla base è il binomio inscindibile "Struttura - Carattere" che se conosciuto porterebbe non solo a scelte di vita consone al nucleo interno di ognuno, ma a riconoscere la sintonia con la persone che ognuno vorrebbe accanto. Il tutto si svolge in un gioco di coincidenze apparentemente acausali che, come sincronicità, si snodano dall'inizio alla fine come una salita nella spirale spazio-temporale, per raggiungere consapevolezza e felicità nell'amore. Il Professore fa da legante all'interrelazione tra i personaggi, spiegando di volta in volta i substrati psicologici di ognuno. Nel finale il Professore morirà in Africa dove era andato per creare la "Casa dell'Essere", una scuola per insegnare il modo strutturale di esistere. Aveva però lasciato a Riccardo testimonianza e insegnamenti per poter poi descrivere la sua Teoria e scriverne un libro. Sopra tutti domina "l'albero col ciuffo". Si trova sulla collina sovrastante il Duomo e connette come essere vivente tutti i passaggi e i cambiamenti dei personaggi.

Rolando Ricci nasce a Viareggio il 29 marzo1953. Specializzato in Ortopedia e Fisiatria dirige come Responsabile il Reparto di Riabilitazione della Clinica San Camillo a Forte dei Marmi. Da più di trent'anni studia le relazioni tra la struttura vertebrale e lo spazio-tempo. Dopo le prime pubblicazioni scientifiche sul tema, ha deciso di diffondere a tutti i suoi studi in materia. Per cui ha scelto la via del romanzo, più facile da comprendere.

 
 
 
ARCHIVIO ALMANACCHI

Almanacco 2015
Almanacco 2014
Almanacco 2013
Almanacco 2012
Almanacco 2011
Almanacco 2010

ARCHIVIO ATTIVITA'

Calendario attività del 2017
Calendario attività del 2016
Calendario attività del 2015
Calendario attività del 2014
Calendario attività del 2013
Calendario attività del 2012
Calendario attività del 2011
 
 
         
 
 
 
Circolo Culturale "Il Magazzino" - via C. Colombo, 24 - 55042 Forte dei Marmi (LU) - Cod. Fiscale 94008920467

circolomagazzino@yahoo.it

© 2013 - 2018 Powered by Edoardo Baldini - credits


Questo sito non fa uso di cookie