ATTIVITA'


Incontri a Villa Bertelli 2019
 
 I nostri incontri nel 2019 a Villa Bertelli
 
 
TORNA AL CALENDARIO
 


VILLA BERTELLI

Lunedì 4 Marzo - ore 17,30


"La signora dei leoni"

con Maria Teresa Landi e Luciana Tola

La signora dei leoni
Il romanzo si ispira alla vita avventurosa di una donna vissuta a Viareggio negli anni della Belle époque e di qui, nel 1932, trasferitasi in Africa al seguito del marito, un fascista mandato laggiù dal partito per cercare minerali redditizi. Nata a Firenzuola nel 1908, Toni e la madre Ersilia sono costrette dalla morte del padre muratore a lasciare il paese per sopravvivere. Vanno a Firenze e di lì, dopo la guerra del 195-18, a Viareggio, dove Ersilia gestisce con successo una pensione, riuscendo in pochi anni ad aprirne una tutta sua in Darsena. Ambiziosa e determinata, Ersilia convince la figlia a sposare un giovanotto di buona famiglia, che le apre le porte dell'alta società. Perfettamente a proprio agio nella Viareggio elegante e moderna di Puccini, Marconi, Tina Galli, Viani e Galileo Chini, Toni, costretta dal marito a lasciare il bel mondo per seguirlo prima in Etiopia poi in Uganda, supera con coraggio lo choc iniziale e cambia pelle. Nel 1935 abbandona il marito violento e donnaiolo e comincia una nuova vita; esperta cacciatrice e dirigente di piantagioni, grazie al fortunoso ritrovamento di tamburi sacri in un'isola fluviale del Kagera, fiume turbinoso affluente del lago Vittoria, diventa proprietaria dell'isola che ancora oggi porta il suo nome. Laggiù, paradiso di piante e animali selvatici, negli anni 50 vengono girati diversi film, tra cui Mogambo di Glen Ford. L'Africa è ormai il suo mondo e Toni fa dell'isola un felice ritrovo per turisti danarosi e amanti della natura. Tutto questo a prezzo di grande coraggio e forza di volontà, dopo aver superato prove durissime. Internata nel campo di concentramento inglese di Dire Daua nel '42 riesce a sopravvivere grazie alla conoscenza dei dialetti locali e all'amore dell'ufficiale comandante del campo. Nonostante il profondo affetto per la madre lontana, Toni non tornerà mai in Italia se non per brevi periodi. In una di tali occasioni, nel 1954, rivede a Viareggio un famoso giornalista conosciuto in Africa, Orio Vergani, che le regala una copia del racconto "La signora della valle dei leoni" dedicato a lei e pubblicato nel suo libro reportage "Quarantacinque gradi all'ombra". Fiera e indipendente, Toni in seguito ritrova l'amore inglese di Dire Daua, che vorrebbe sposarla e portarla con sé in Inghilterra, ma lei non è disposta a lasciare la sua isola. Gli anni '60 la vedono travagliata dalla salute malferma e da problemi economici, conseguenza delle lotte intestine tra paesi africani coinvolti nel processo di decolonizzazione. Muore a Nairobi nel 1968. Una donna fuori del comune, come testimoniano le numerose fotografie e lettere dall'Africa in nostro possesso. Da annoverare, recita la quarta di copertina, tra quelle giovani donne che negli anni della Belle époque hanno fatto parlare di sé per imprese straordinarie.

 
 
 
ARCHIVIO ALMANACCHI

Almanacco 2015
Almanacco 2014
Almanacco 2013
Almanacco 2012
Almanacco 2011
Almanacco 2010

ARCHIVIO ATTIVITA'

Calendario attività del 2017
Calendario attività del 2016
Calendario attività del 2015
Calendario attività del 2014
Calendario attività del 2013
Calendario attività del 2012
Calendario attività del 2011
 
 
         
 
 
 
Circolo Culturale "Il Magazzino" - via C. Colombo, 24 - 55042 Forte dei Marmi (LU) - Cod. Fiscale 94008920467

circolomagazzino@yahoo.it

© 2013 - 2018 Powered by Edoardo Baldini - credits


Questo sito non fa uso di cookie